RICONNESSIONI al CORPO SACRO

Chi mi segue da un po' di tempo si ricorderà dei miei "SEMINARI in MOVIMENTO",

ebbene le RICONNESSIONI AL CORPO SACRO sono la loro "evoluzione".

Da anni porto nel cuore questa modalità di espressione dinnanzi alla quale

torniamo a scoprire noi stessi divertendoci!

Quindi che si fa?

Semplice: attraverso la musica e conduco gruppi di persone a muovere i loro corpi per permettere a ciascuno

di entrare in contatto con le proprie emozioni, anche quelle più profonde o nascoste,

per fare questo ciascuno di noi ha già lo strumento più straordinario:

il corpo fisico.

Non servono pre-requisiti, se sai respirare significa che il tuo corpo si sa muovere!

Grazie infatti a ciò che il corpo ci dice di noi stessi,

abbiamo la possibilità di entrare in contatto

con

il nostro COPRO SACRO: L'ANIMA! 

be0f08e049198250dc3e9a0cad161bcb.jpg

IL GRUPPO

Il lavoro di gruppo racchiude un potenziale che non sempre viene compreso, ma resta il fatto che esso amplifica i risultati e aiuta la comprensione, la collaborazione e la condivisione.

Non mi stancherò mai di ripeterlo: gli altri sono una fonte inestimabile di bellezza, gioia e crescita!

VISION

In ogni incontro vedo la straordinaria forza di questo tipo di "lavoro", ciascuno arriva 

con le proprie e svariate peculiarità, profumi e colori e, sin dai primi minuti, 

ogni partecipante rivela i propri talenti, alcuni dei quali ancora in embrione.

Già dopo la prima mezz'ora, le persone si rilassano e iniziano a sentirsi bene con se stesse,

con ciò che hanno, anche se si dovesse trattare di imbarazzo o fastidio o piccole difficoltà.

Le caratteristiche di ciascuno si fondono e si crea IL GRUPPO.

Nel gruppo gli altri diventano indispensabili per la crescita di ciascun componente

e tutti riflettono la Bellezza infinita di questo mondo.

Ogni incontro, per me, è magia!

10.jpg