DAI UN BACIO AD OGNI TUA SCONFITTA!

...essa è solo momentanea


Dovremmo rivedere tutto il mondo delle "sconfitte".

Dovremmo guardarle con occhi completamente nuovi e curiosi alla ricerca dei "perché".

Come mai abbiamo così paura delle sconfitte, del perdere e della non riuscita?

Forse perché crediamo davvero che esistano e... nel dubbio restiamo immobili...

Invece, la natura ci insegna che ogni cosa si muove e si dirige verso la Bellezza e l'Amore.


Se anche fossimo convinti dell'esistenza della sconfitta, dovremmo comunque ricordarci che ogni sconfitta è temporanea e al tempo stesso è il miglior GPS che possiamo avere in campo!

Esse ci guidano, passo passo e con infinita precisione, verso un costante miglioramento di un progetto o di noi stessi, perché quando qualcosa non funziona (sconfitta) siamo costretti a fare un salto di qualità per farla funzionare!


Non lasciarti imbalsamare dal normale pensiero che separa sconfitte e vittorie come stessero separate in compartimenti stagni. O si sente parlare di chi ce l'ha fatto o si sente parlare di chi ha fallito...mentre invece la storia è una sola e chiunque abbia raggiunto il successo ha prima fallito svariate volte. Di un seme che ha messo la prima micro radice, voi direste che è un fallito perché non è una quercia secolare?


Ovviamente, servono tantissimi elementi per poter riuscire in un impresa:

  • lo stato d'animo (nel senso di come è messa la nostra anima e cosa le serve: il mondo dei talenti - qui bisognerebbe dedicare un post a parte)

  • le tue emozioni: ti piace ciò che stai facendo? è davvero ciò che vuoi o segui retaggi che ti sono stati inculcati (ad esempio dalla tua famiglia)?

  • il buon progetto, anzi direi che "buono" spesso non basta, serve molto di più

  • le buone idee sia nel fare una certa cosa sia nel portarla nel mondo (ad esempio spesso ci sono persone che sanno fare molto bene una cosa, ma non sanno metterla sul mercato)

  • l'utilità del progetto per il mondo

  • quale impatto ha su di me la sua riuscita o la sua disfatta,

  • il savoir-faire (con collaboratori, clienti, fornitori, eventuale stampa, etc)

Da non sottovalutare il secondo punto. Ho visto spesso, durante le costellazioni, che persone super convinte di voler fare un certo lavoro (o di voler realizzare un dato progetto) si muovevano secondo desideri non loro, ma di uno dei genitori o di qualche parente escluso.

Così come ho visto, in alcuni casi, che mettendo in scena lavoro, clienti, passione, denaro e la persona interessata le cose erano ben diverse da come la persona credesse... ad esempio:

"Io adoro il mio lavoro, ma non ho clienti" si mettono in scena: il protagonista, il lavoro, i clienti e il denaro e guarda un po' si vede subito che lavoro-clienti-denaro guardano altrove totalmente indifferenti al protagonista che a sua volta guarda nella direzione opposta...

Ed è proprio in questi casi che è interessante andare a scoprire "cosa" stai guardando!


Ti propongo un brevissimo video di Lino Tagliapietra: maestro e ambasciatore nel mondo del vetro di Murano, ascolta cosa dice del mistero, dei tentativi e del suo rapporto con il vetro.

Pensi non abbia mai sbagliato? ...e guarda cosa fa!


Non è meraviglioso?


E, quand'anche, un progetto dovesse non decollare: siamo forse in tal coso abbandonati a noi stessi o la vita sta chiedendo proprio a noi di alzare la qualità del nostro essere e quindi del nostro operato?


Che la Bellezza e l'Amore possano fiorire rigogliosi in coloro che reagiscono alle sconfitte con un inchino di ringraziamento e le maniche rimboccate!


Con amore,

Paola

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI:


Torino, 16 settembre 2022

EMPATIA

serata gratuita con Paola Costa


Che gioia! Una serata dedicata alla sperimentazione di questa sacra e magnifica emozione animica: l'EMPATIA.

Avremo modo di percepire cosa sia e come allenarci per svilupparla.


Inoltre, essendo essa la parola chiave del mio lavoro, ti spiegherò in cosa consistono le COSTELLAZIONI FAMILIARI e le RICONNESSIONI AL CORPO SACRO, anche in vista del percorso che partirà in autunno dal titolo "A CIASCUNO IL PROPRIO POSTO" (info qui).


👉 Ingresso gratuito

👉 Iscrizione obbligatoria: paolacosta.residenziali@gmail.com


 

A CIASCUNO IL PROPRIO POSTO

Percorso di COSTELLAZIONI FAMILIARI e RICONNESSIONI AL CORPO SACRO

con Paola Costa


Un'occasione per fare un percorso insieme,

per approfondire le tematiche e i blocchi che ti impediscono

di vivere una VITA REALIZZATA.

Lascia i vecchi schemi e costruisci una vita tutta tua seguendo i precetti della tua anima e realizzando così i tuoi sogni…

Spesso dimentichiamo che, per vivere il presente,

bisogna guardare con rispetto al passato, ai nostri genitori e a coloro che ci hanno preceduti.

Solo così possiamo

RIPRENDERE IL NOSTRO POSTO DI FIGLI,

di coloro che sanno ricevere, che sono amati

e che quindi possono dare.

Ciascuno potrà portare la propria tematica e vedremo insieme, nel corso delle settimane, come agiscono

i "movimenti dell'amore" e la consapevolezza di chi siamo.






LE DATE


Serata di presentazione gratuita: venerdì 16/9/22 @21:00 – 22:30


1° Incontro: domenica 02/10/22 @ 10:00 – 18:00

2° Incontro: domenica 30/10/22 @ 10:00 – 18:00

3° Incontro: domenica 13/11/22 @ 10:00 – 18:00

Per partecipare (alla serata e agli incontri) è necessario essere iscritti. Per maggiori info, scrivimi a paolacosta.info@gmail.com


38 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti